Spedizione Gratuita

per un ordine pari

o superiore a 50€

registrati ora
Ancora
0
0
:
0
0
:
 
di tempo per farti arrivare la merce domani a casa tua
 
Carrello

Non hai articoli nel carrello.

Subtotale: € 0,00

SALICYLIC ACID EXFOLIATOR (tfc)

Altre viste

SALICYLIC ACID EXFOLIATOR (tfc)

E' l'esfoliante della linea TOTAL FACE CARE


Indicato per il trattamento di:
Acne
Pelle grassa e impura
Pori dilatati
Punti neri
Verruche
Follicolite (viso/corpo)
Cheratosi
Psoriasi (per eliminare desquamazioni e agevolare il trattamento topico)
› Coadiuva il trattamento dei granuli di miglio


 


Indicato per pelli con pori dilatati, punti neri e per pelli grasse e acneiche
Confezione da 120 ml

Disponibilità: Disponibile

€ 39,00
 

DETTAGLIO PRODOTTO
E' un esfoliante che compie un’azione cheratinolitica sulla cheratina (la principale proteina che costituisce lo strato corneo dell'epidermide). La sua azione consiste nell'aumentare la permeabilità, ovvero l'attraversabilità, dello strato dell’epidermide, ottenendo così un rapido assottigliamento e un forte aumento del ricambio cellulare degli strati sottostanti. L’utilizzo di Salicylic Acid Exfoliator migliora, inoltre l’aspetto dei pori, sia riducendone le impurità, sia la loro dimensione.

APPROFONDIMENTO SCIENTIFICO
L’acido salicilico (SA) è un βHA (beta idrossiacido). SA è l’unico tra gli idrossiacidi che può penetrare nell'ambiente dell'unità sebacea (agente liposolubile), ecco perché è particolarmente indicato per l’esfoliazione in soggetti con pelle grassa.

Per questo motivo è annoverato come uno tra i più potenti agenti comedolitici. Inoltre, è anche un cheratolitico eccellente. Si ritiene che l’acido salicilico sia dotato di una capacità di solubilizzazione del cemento intercellulare, riducendo così l'adesione dei corneociti. Inoltre è stato dimostrato in studi con somministrazioni topiche di SA, che il trattamento con questo acido non induce un aumento della sensibilità della pelle alla radiazione solare, valutando i principali biomarcatori, ossia eritema, dimeri pirimidinici ciclobutano, scottature solari e la presenza di cellule danneggiate (cheratinociti apoptotici). In tutti i casi i biomarker risultavano paragonabili a soggetti non trattati con SA. Ma l’aumento della frequenza di utilizzo di questo acido in persone acneiche è dovuto alla sua azione antibatterica, infatti, SA agisce a livello della trascrizione di fibrinogeno, fibronectina e α-emolisina, fattori di virulenza necessari per la replicazione batterica nei tessuti dell'ospite, riducendone la produzione. Tutte queste azioni, di concerto, conducono a un'intensa esfoliazione della cute affetta da patologia acneica e a un più accelerato turnover cellulare, in assoluta sicurezza e scevro da effetti foto-indotti (fig.1).


Fig.1 Effetti del trattamento continuativo con 2% SA sull’epidermide.

BIBLIOGRAFIA

D Kligman, AM Kligman. Salicylic acid peels for the treatment of photo-aging. Society for Dermatologic Surgery, 1998.

Zoe Diana Draelos. α-Hydroxy acids, β-hydroxy acid, and other topical agents. Dermatologic Therapy.Volume 13, Issue 2, pages 154–158, April 2000

Andrija Kornhauser, Sergio G Coelho and Vincent J Hearing. Applications of hydroxy acids: classification, mechanisms, and photoactivity.
Clin Cosmet Investig Dermatol. 2010; 3: 135–142.

Scarica Scheda Tecnica

INGREDIENTI FUNZIONALI
ACIDO SALICILICO (2%)

INGREDIENTI
AQUA, ALCOHOL DENAT., SALICYLIC ACID 2%.

MODALITÀ D’USO
Successivamente alla detersione, solo di sera, si procede all’esfoliazione utilizzando il Salicylic Acid Exfoliator, con una garza imbevuta con 2-3 gocce dello stesso.
Lasciare agire per non più di 2 minuti e risciacquare accuratamente con acqua fredda.

La frequenza di utilizzo del Salicylic Acid Exfoliator può variare:
› Pelle molto grassa e spessa con lesioni acneiche: 5 volte a settimana
› Pelle grassa e lesioni acneiche: 3 volte a settimana
› Pelle grassa, lucida con pori dilatati: 1 o 2 volte a settimana